Connect with us

Tornei Nazionali

Open Automotive Rieti, titolo a Bandiera-Placidi

“Un trofeo – come ci dice Matteo Petroni – ricco di emozioni e di bel gioco viste le coppie partecipanti tutte di grande livello“.

Si è svolto presso il centro sportivo Infinity Padel di Rieti il 1° Trofeo Open Automotive, per le categorie amatoriali. Un trofeo ideato dai fratelli: Matteo Petroni e Stefano Boni gestori dell’infinity padel, “Un trofeo – come ci dice Matteo – ricco di emozioni e di bel gioco viste le 14 coppie partecipanti tutte di grande livello“. A riportare la notizia è rietilife.com.

In questi quattro giorni di durata del torneo fin da subito si è visto il livello che era molto alto già nelle eliminatorie con risultati e giocate dì livello professionistico, anche per il montepremi interessante di €500 in buoni. La nota un po’ stonata è stata il giorno dell’8 sera, dove si disputavano le semifinali e a seguire le finali, si è dovuto ritardare le competizioni per la pioggia e si sa per un giocatore di padel giocare in un campo scoperto con la pioggia non è il massimo: pallina pesante, vetri bagnati, però in accordo con gli atleti si è deciso di iniziare il torneo e per fortuna ha smesso di piovere e si è assistito ad una finale di grande qualità tra: Alessio Bandiera e Francesco Placidi, contro Marco Marinetti e Angelo Savelli, vinta dalla coppia Bandiera-Placidi per: 6-4/5-7/6-3.

“Una vittoria molto sofferta come – dice Alessio Bandiera – con bellissime giocate da entrambi i contendenti, ma con giocate molto tecniche, come volée, top-spin e pochi smash per via della palla bagnata. Dunque una vittoria che rafforza la striscia positiva della coppia Bandiera/Placidi, ricordiamo che Alessio Bandiera è anche istruttore di padel presso la A.S.D. Padel Santa Rufina”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PADELWEEKLY

Da Leggere

More in Tornei Nazionali