Connect with us

Tornei Internazionali

Milano Premier Padel, altro show di Galan-Lebron

La coppia favorita vince in 54 minuti e vola agevolmente ai quarti di finale

Cinquantacinque minuti ieri, 54 oggi. In meno di due ore, Alejandro Galan e Juan Lebron si sono conquistati i quarti di finale del Milano Premier Padel P1. In un Allianz Cloud sempre più vicino al tutto esaurito (per il weekend di semifinali e finale restano poche decine di biglietti), la coppia numero uno del mondo ha liquidato 6-2 6-4 i connazionali spagnoli Raul Marcos e Ivan Ramirez.

Milano si è già innamorata del padel artistico di Galan e Lebron: potrà ammirarlo anche domani, giorno dei quarti, con gli spagnoli che inaugureranno – così come accaduto ieri e oggi – la sessione pomeridiana (che domani inizierà alle 17), contro Momo Gonzalez e Alex Ruiz, sesta testa di serie del Premier Padel P1 che chiude la stagione del circuito. L’asticella inevitabilmente si alzerà, e chissà se i tre volte campioni in questa stagione (Roma, Parigi e Madrid) riusciranno a superare il venerdì, cosa non riuscita una settimana fa in Messico. 

In precedenza, avevano portato a casa la loro partita anche Maxi Sanchez e Luciano Capra: la coppia argentina, al termine di una battaglia da tre set durata due ore e 2′, ha avuto la meglio in tre set (6-3 6-7 6-3) di Mena e Mouriño, che concludono agli ottavi un’avventura comunque esaltante iniziata nelle qualificazioni. Per Sanchez/Capra, nei quarti ci sono Ruiz/Bergamini, che in mattinata avevano eliminato Stupaczuk/Lima, testa di serie numero 3 ma non al meglio fisicamente. S

i è chiusa negli ottavi, infine, anche l’avventura dell’italo-argentino Facundo Dominguez che, in coppia con il francese Benjamin Tison ha ceduto 1-6 6-3 6-4 sul campo numero 1 agli spagnoli Sanchez e Semmler, che al secondo turno avevano approfittato del forfait di Di Nenno e Nieto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

PADELWEEKLY

Da Leggere

More in Tornei Internazionali