Connect with us

Dalle Regioni

“Falsi atleti agonisti”, chiusi due circoli padel

L’escamotage del tesseramento per restare aperti, chiusi campi da padel a Roma sud e sul Lungotevere

Tessera Fit Covid

Giro di vite anche sui “falsi atleti” che grazie all’escamotage del tesseramento Fit, numerosi circoli di padel e tennis, hanno continuato a far giocare e ad “operare nell’illegalità nonostante la zona rossa”, spiega la Divisione Amministrativa e Sociale della Questura che ha effettuato una serie di controlli a Roma. La notizie è riportata dal portale romatoday.it.

Ciò ha portato al tesseramento massivo di atleti; peccato – ricorda giustamente il sito romatoday.it – però che oltre al tesseramento necessità che l’atleta sia iscritto a tornei Fit, condizione imprescindibile per potersi allenare giocando. La stretta è toccata a due noti circoli della capitale, uno ubicato sul lungotevere l’altro nella zona sud di Roma dove sono stati trovati a giocare alcuni pseudo atleti, tra loro anche ultracinquantenni. I proprietari e i gestori dei circoli oltre alla sanzione si sono visti chiudere la loro attività fino al termine delle restrizioni previste dalla zona rossa.

(Fonte: https://www.romatoday.it/cronaca/campi-padel-aperti-zona-rossa-chiusi.html)

3 Comments

3 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PADELWEEKLY

Da Leggere

More in Dalle Regioni